Reddito di cittadinanza e flat tax: i fondi ci sono?

Sembra ormai delinearsi il contratto di governo Lega-M5S che la prossima settiamama o anche giò domenica verrà presentato con il seguirsi del giuramento e la squadra di governo. Soffermandoci ai due cavalli di battaglia portati avanti in campagna elettorale da M5S e Lega si è parlato molto in questi giorni soprattutto sulle coperture finanziarie. Tecnici, giornalisti ma anche politici oppositori condannano le due misure definendole folli per la mancata copertura. Anche l’ INPS si è dichiarata contraria; ma soffermandoci ai conti, un dubbio viene in mente agli elettori che hanno fortemente voluto al goveno i due schieramenti: la misura degli 80 euro del bonus Renzi, costata 10 mld, la misura del REI costata 1,5 mld, voucher baby sitter insieme a ASDI e voucher insegnanti e cultura e altre misure di contrasto a chi è in difficoltà calcolate intorno ai 3 mld; considerando la NASPI che pesa sulle casse dello Stato dai 10 ai 15 mld si arriva a superare un budget di 30 mld. Perchè quelle misure assistenzialistiche andavano bene mentre il reddito di cittadinanza stimato tra i 30 e i 35 mld è una follia? Domanda che nessun giornalista o politico oppositore ha mai fatto o segnalato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *