Senza categoria

Ordinamento Giuridico e le fonti del diritto

L’insieme delle norme giuridiche, delle relative sanzioni e dell’autorita’ che ha il compito di creare e far rispettare le norme viene definito come ordinamento giuridico.
– Le norme giuridiche hanno la caratteristica di essere generali e astratte.
– Si definiscono generali in quanto sono valide per qualsiasi persona, senza mai riferirsi a nessun soggetto particolare.
– Le norme giuridiche sono astratte in quanto applicabili a qualsiasi situazione ipotetica che presenti le medesime caratteristiche.
– Le norme giuridiche vengono prodotte da atti o fatti che prendono il nome di fonti del diritto.
– Nel nostro ordinamento le fonti del diritto vengono  ordinate secondo un criterio gerarchico, in base al quale le norme di grado inferiore non possono mai essere in contrasto con le norme di grado superiore.
– Al vertice della gerarchia delle fonti vi è la Costituzione, che puo’ essere modificata solo attraverso leggi costituzionali, che richiedono un procedimento speciale.
– Al secondo livello della gerarchia delle fonti vi sono le leggi ordinarie e tutti gli altri atti a esse equiparati: decreti legge, decreti legislativi, leggi regionali, leggi delle province autoname, regolamenti comunitari.
– Gli ultimi due gradini della erarchia delle fonti sono occupati infine dai regolamenti e dalle consuetudini.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like