Senza categoria

Tragico evento sul petrolio

La rivolta in Libia, ormai consolidata, avrà una ripercussione devastante sui paesi capitalisti. Già in Usa il prezzo al barile sale in maniera spropositata e purtroppo essendo la Libia il 4° paese produttore di petrolio in tutto il mondo, le conseguenze sono immaginabili. L’ Italia avend stretti rapporti con la Libia non vuole schierarsi con l’ unione europea di intervenire ma purtroppo la prima ad avere problemi di energia dato dal petrolio sarà proprio l’ Italia. E’ tempo di pensare alle energie alternative.

1 Comment
  1. Pingback: upnews.it

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like