Come rivendere una casa comprata all’asta

Comprare una casa all’asta per poi rivenderla, è di sicuro un investimento molto conveniente: puoi acquistare l’immobile risparmiando fino al 20-30% sul suo valore di mercato, per poi rivenderlo ad un prezzo più alto. Non tutte le case che finiscono all’asta, però, risultano adatte per essere rivendute; ecco perché prima di procedere con l’acquisto è importante seguire dei piccoli accorgimenti.

Quando è consentito rivendere l’immobile

La prima cosa da sapere se intendi rivendere un’immobile che non è stato adibito ad abitazione principale è che per legge dovrai attendere almeno 5 anni, perché prima di allora per il fisco verrà considerata un’azione speculativa e sarai costretto a pagare le tasse sulla plusvalenza (differenza fra il prezzo di acquisto e quello di vendita) che verrà considerato quindi come un reddito vero e proprio.

Se invece l’immobile risulta essere una prima casa, la vendita potrà avvenire anche prima dei 5 anni e non si dovrà pagare la plusvalenza soltanto a condizione che si acquisti un altro appartamento come prima casa entro un anno dalla vendita.

Informati sulle condizioni dell’immobile

Se da un lato comprare una casa all’asta risulta molto vantaggioso, dall’altro bisogna stare molto attenti a ciò che s’intende comprare, perché molte volte questo genere di vendite nasconde qualche brutta sorpresa.

Informati sempre sullo stato dell’immobile che intendi acquistare: se esso è in cattive condizioni risulterà poi molto più difficile riuscire a rivenderlo a meno di una parziale o addirittura totale ristrutturazione. Nel caso in cui sia possibile (non tutte le aste lo permettono), è bene visitare di persona la casa da comprare, ma qualora non fosse consentito, la tecnologia per fortuna ci viene in aiuto: andando infatti sui siti delle case d’aste potrai visualizzare, oltre al prezzo con il quale l’asta avrà inizio, anche planimetrie e foto dell’immobile in vendita (purtroppo non per tutti gli immobili sono disponibili queste info).

Per ogni casa, poi, è possibile consultare una perizia redatta da un funzionario del tribunale, dove sono presenti informazioni utili riguardo allo stato di conservazione della parte esterna, al funzionamento dei vari impianti e tutto il resto. In questo modo avrai tutte le informazioni necessarie per farti un’idea generale sulla casa e accertarti che essa possa essere rivenduta facilmente e senza problemi.

Metti a nuovo la casa prima di Venderla

Dopo aver scelto e comprato la casa adatta per essere rivenduta, prima di presentarla a dei possibili compratori dovrai pensare a migliorarla un po’ soprattutto se è stata chiusa per molti anni.

Partendo dal presupposto che tu abbia comprato una casa già in buone condizioni, non ti serviranno opere di ristrutturazione monumentali per donarle un aspetto migliore, ti basterà eseguire delle semplici operazioni.

Puoi cominciare effettuando quelle piccole riparazioni di cui ogni casa ha bisogno quando non è abitata da tempo. E’ un operazione poco costosa che però migliora notevolmente l’aspetto e la funzionalità dell’immobile che vuoi vendere.

Continua la tua opera di ottimizzazione con una pulizia approfondita dell’ambiente. Puoi decidere di rivolgerti a ditte specializzate o affidarti al fai da te, in ogni caso assicurati di che venga eseguita una pulizia approfondita della casa, facendo splendere il bagno e i lavandini della cucina con particolare attenzione all’ingresso. Una casa pulita ha un aspetto completamente diverso da una sporca e polverosa, ed incrementa notevolmente le possibilità di vendita.

Metti tutto in ordine, e butta gli oggetti troppo vecchi e rotti. Chi viene a visitare la casa, deve potersi immaginare a vivere lì dentro e qualsiasi cosa interferirà con la loro visione sarà da ostacolo alla vendita. Elimina quindi tutto ciò che c’è di superfluo e rendi la casa elegante ed accogliente.

Puoi anche decidere di dare una bella rinfrescata alle pareti ridipingendole: se intendi vendere un appartamento, questo è uno degli investimenti più importanti e meno dispendiosi che puoi fare per aumentarne il prezzo di vendita.

Comprare per poi rivendere immobili all’asta è un investimento che bisogna sfruttare al meglio. Con i metodi giusti, infatti, potrai fare degli ottimi guadagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *