Miliardi in arrivo alle banche

Al via il QE detto volgarmente il bazooka di Draghi. Il piano della BCE di iniettare liquidità nei debiti sovrani e quindi alle banche degli Stati in debito per poter riprendere a concedere prestiti e mutui a tassi agevolati fa sbottare la bundesbank. La banca tedesca contraria fortemente alla scelta della BCE esclama che il provvedimento porterà ad una stagnazione delle riforme soprattutto in italia e Francia. Subito la risposta italiana non si è fatta attendere con Visco e Renzi insieme alla Merkel stessa: “l’ italia orami sulle riforme sta decollando”. Una cosa comunque è certa: le banche piccole staranno al sciruo con questo provvedimento e lo sviluppo finalmente ricomincerà a muoversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *