Senza categoria

I dazi di Trump e il dollaro forte

Orami la guerra commerciale tra gli USA e la China è a pieno regime con l’ applicazione di tasse per 50 mld di dollari applicati da Trump sui prodotti tecnologici importati dalla China. Ma questo è solo l’ inizio; la promessa del presidente statunitense è quella di applicare altri dazi su altre categorie cinesi per 100 mld. Un vero ciclone sul libero scambio che purtroppo interessa anche l’ europa alle prese anch’ essa dalla possibilità di nuove tasse provenienti dagli USA. L’ obiettivo di Trump è chiaro: rendere la sua moneta forte, la più forte nel mondo. La fed si allinea a questa strategia innalzando i tassi d’ interesse e il costo del denaro. Sarà una strategia vincente e ci perderanno tutti da un libero scambio limitato?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like