Disoccupazione ancora in crescita

Nonostante le timide reazioni della ripresa economica che ancora risente i postumidi questi 2 anni, nonostate un abbassamento del debito europeo e la borsa che a giorni alterni va bene ma soprattutto non ha più brusche perdite, le aziende continuano a diminuire il personale. I dati statisitci parlano di un ulteriore tagli di posti di lavoro che in Europa supuerano gli 11 milioni. Solo in Italia i disoccupati nell’ultimo semestre sono aumentati di circa 400.000.  La soluzione a questo problema è affidata alla commissione europea che deve essere in grado di salvare questo taglio aiutando non solo le grand aziende ma soprattutto le piccole e medie imprese. Quali saranno i prssimi risvolti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *