Consigli per viaggiare sicuri

Stai pensando di organizzare la tua vacanza lontano dal solito tram tram della vita quotidiana?

In qualsiasi meta tu decida di andare l’organizzazione e la pianificazione della vacanza nei minimi dettagli è utile per evitare spiacevoli contrattempi o incidenti che possono accadere.

Per viaggiare senza pensieri è quindi utile e saggia decisione acquistare, insieme al viaggio, un’assicurazione che ti consenta di essere coperto economicamente da infortuni, malattie o ad esempio voli cancellati.

Se ti ammali in un paese estero come gli Stati Uniti, per esempio, i costi per la sanità sono molto elevati quindi stipulare un’assicurazione sanitaria ti permetterà di non incombere in sgradevoli inconvenienti.

Le assicurazioni viaggio possono coprire un solo viaggio (il prezzo varia in base alla destinazione e alla durata del viaggio), o un numero illimitato di viaggi.

Prima dell’acquisto della vostra assicurazione leggete attentamente le condizioni del contratto cosi potrete conoscere bene ciò che state acquistando.

Assistenza sanitaria all’estero

La scelta di stipulare un’assicurazione viaggi, soprattutto per alcune mete, potrebbe essere la migliore.

Recandosi in Paesi dell’Unione Europea, solitamente è sufficiente esibire la tessera sanitaria per avere diritto alla stessa assistenza sanitaria di cui hanno bisogno i cittadini di quel Paese. Questo discorso è valido anche per altri Paesi, in cui sia stato stipulato un accordo bilaterale con l’Italia.

Se ci si reca in Paesi diversi (l’esempio in questione è quello degli Stati Uniti, dove i costi per l’assistenza sanitaria sono particolarmente elevati) è conveniente ed opportuno rivolgersi ad una delle tante compagnie assicurative, che offrono pacchetti adatti alle tue esigenze.

Un’assicurazione sanitaria viaggio per l’estero può coprire diversi costi (l’assistenza medica, i medicinali, il trasporto ospedaliero, le spese ospedaliere, il rimpatrio) quindi prima di stipulare un contratto è buona norma prestare molta attenzione ad alcune proprietà, quali:

  • I servizi coperti dall’assicurazione;
  • I massimali garantiti;
  • Gli infortuni non coperti;
  • La franchigia (la quota che rimane a carico del paziente);
  • L’eventuale garanzia di rimpatrio

L’assicurazione sanitaria nel dettaglio

I costi elevati dell’assistenza medica negli altri Paesi, hanno spinto sempre più i viaggiatori a stipulare una polizza assicurativa prima di partire.

Fra le tante polizze esistenti, ve ne sono alcune (più di altre) in grado di garantire una copertura sicura durante il viaggio.

Se siete persone che viaggiano molto spesso e in Paesi diversi, è praticamente obbligatorio (non solo consigliato) stipulare una polizza assicurativa, in grado di garantire una copertura perfetta per i tuoi viaggi; così facendo il viaggiatore può stare tranquillo e non partire con lo stress e la paura degli eventuali incidenti che possono accadere.

Esistono diverse varianti delle polizze, determinate da alcune opzioni, quali il Paese, la città e la specifica meta del viaggio.

Alcune località sono considerate più pericolose e per questo motivo le assicurazioni hanno un costo più elevato, come ad esempio le polizze sanitarie nei paesi che non fanno parte dell’Unione Europea.

Assicurazione viaggio: prezzi e massimali

Nella stipulazione di una polizza vengono offerte all’assicurato alcune garanzie, come ad esempio il rimborso della spesa in caso di annullamento del viaggio.

Esiste anche la possibilità di effettuare delle estensioni della polizza, che permettano all’assicurato di essere coperto anche su eventuali danni procurati a terzi, sia in territorio estero sia durante il viaggio.

Si può così notare come le possibilità di tutela siano varie e proprio in base alle opzioni scelte il prezzo cambierà.

Maggiori sono le coperture offerte, maggiore sarà il costo dell’assicurazione.

Anche per chi fa sport (specialmente quelli estremi) il costo è maggiore.

Altri casi riguardano il rimborso del costo di un viaggio di ritorno anticipato dovuto a problemi di salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *