Banche italiane in rosso

Brutto periodo per il settore bancario italiano con ribassi nel mercato azionario che non intendono a placarsi. L’ economia globale soffre, la Cina non riparte a causa anche della politica monetaria non azzeccata, il petrolio che stenta a recuperare con il disaccordo di alcuni paesi produttori nello stabilire il prezzo e la quantità da produrre, l’ europa soffre con scenari inquietanti quali brexit e brexit e gli Stati Uniti che cominciano a tornare indietro nel manifatturiero. Il futuro non si prospetta roseo ma …. Le speranza in una ripresa esistono sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *