Assicurazione scooter: il conducente minorenne è responsabile per il passeggero

assicurazione scooter minorenne

Responsabilità per i guidatori minorenni: una festa per i produttori di scooter

La notizia è stata a lungo attesa e sperata da tutte le case di produzione degli scooter: i famosi scooter di cilindrata più bassa sono infatti una delle tipologie di veicoli a due ruote particolarmente diffusi fra i minorenni, che li utilizzano per spostarsi velocemente con un mezzo in attesa di ottenere la patente e passare alla guida di un’auto.

Il problema dei minorenni alla guida degli scooter, secondo le case produttrici, stava nel fatto che un guidatore minorenne non fosse ritenuto responsabile per i danni da incidente al passeggero e che quindi non potesse trasportare nessun passeggero, pena una multa fino a 323 euro.

In motorino in due: ora si può anche a 16 anni

La normativa europea permette ai minorenni di trasportare un passeggero sul motorino, ma con alcune limitazioni. Come precisa la Polizia di Stato, secondo la normativa europea (Legge 115, in vigore dal 18 agosto 2015), ora i minorenni possono trasportare un passeggero sul motorino a condizione che:

–        Sia il passeggero che il conducente devono indossare il casco regolamentare;

–        Il conducente minorenne deve avere un’età compresa fra i 16 anni compiuti e i 18 anni;

–        Per i minorenni sotto i 16 anni il divieto resta ancora in vigore;

–        Il guidatore minorenne deve avere la patente AM se guida i ciclomotori;

–        Deve essere in possesso della patente AI se guida motocicli di cilindrata dai 125 cc in su;

–        Non può guidare motocicli con una potenza superiore agli 11 kw;

–        Il passeggero deve sedere sul sellino e non sul portapacchi (sella omologata per 2 persone);

–        Il documento di circolazione del mezzo deve riportare la possibilità di trasportare 2 passeggeri.

Minorenni in due in motorino: e l’assicurazione?

La questione della responsabilità del guidatore minorenne in caso di incidente e danni al passeggero porta dritti alla questione dell’assicurazione RC per gli scooter. Chi tutela il passeggero (maggiorenne o minorenne) se il guidatore è minorenne?

Il guidatore minorenne è responsabile dei danni a terzi, quindi sta all’assicurazione risarcire il passeggero che può riportare in caso di incidente.

Le compagnie di RC moto si ritrovano quindi a dover coprire una vasta casistica di risarcimenti: sarà un motivo di ulteriori rialzi dei premi assicurativi?

Le tariffe per l’assicurazione RC sono già molto onerose per i giovanissimi guidatori, staremo a vedere cosa succederà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *