Assicurazione Rca, ecco gli Interventi richiesti da Unrae

L’Unrae, l’Associazione delle Case Automobilistiche Estere in Italia, ha chiesto un intervento a carattere di urgenza in Italia per riuscire a ridurre i premi delle assicurazioni rcae renderli più simili a quelli del resto d’Europa.
D’altro canto, non è una novità l’aumento delle tariffe rc auto nel nostro Paese, come più e più volte è stato denunciato da parte degli addetti al settore, dall’Isvap e dalle associazioni dei consumatori.
Gli aumenti delle assicurazioni rca, come è stato specificato in una nota emessa dall’Unrae, sono esclusivamente a carico degli automobilisti e non sono certo d’aiuto a rendere più snello e competitivo un mercato che appare ancora in crisi. Anche l’aumento del costo della benzina, in seguito all’incremento operato da parte del governo sulle accise del carburante, non è stato un buon provvedimento per far risollevare il mercato dell’auto in perdita in Italia ma in risalita, seppur ancora molto timidamente, in altre nazioni d’Europa, come il Regno Unito.

assicurazione consigli

In aggiunta, il federalismo fiscale che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi creerà facilmente il rischio di ulteriori aumenti alle assicurazioni, anche su base provinciale.
Si tratta, insomma, di una situazione che non potrà più essere sostenuta a lungo e che deve essere affrontata sicuramente a livello nazionale ma anche europeo, così da modificare in modo uniforme i principali nodi che rendono particolarmente ingarbugliato il settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *